Il Prof. Pietro Cugini, nato a Roma il 13/12/1936, ha conseguito la laurea “cum laude” in Medicina e Chirurgia presso l’Universita di Roma “La Sapienza” (1962). Ha conseguito il diploma ”cum laude” di specializzazione, rispettivamente, in Cardiologia (1964), Gastroenterologia (1966), Ematologia (1967), Endocrinologia e Malattie Metaboliche (1969), la idoneita nazionale a Primario (1978), la Libera Docenza all’unanimita in Endocrinologia (1972).
Ha percorso la carriera universitaria accademica didattica, assistenziale e di ricerca presso la Facolta di Medicina e Chirurgia dell’Universita di Roma “La Sapienza”, afferendo allo Istituto di Patologia Medica (1962), poi Istituto di Clinica Medica II (1968), poi Dipartimento di Scienze Cliniche (dal 1999 in poi). E andato in pensione il 1 Novembre 2001.
Continua



Ha scritto i seguenti Libri:
Ormone Adrenocorticotropo. Il Pensiero Scientifico. Roma 1981.
La Regolazione Umorale della Pressione Arteriosa. SEU, Roma
1985.
Il Monitoraggio della Pressione Arteriosa e Cronodiagnosi della Ipertensione. Style Compostampa, Roma, 1992.
Continua



Pubblicazioni
Scientifiche


Jacobelli, A., Montervino, C., Donati, L., Cugini, P., Scavo, D. La riserva corticotropinica ipofisaria nella cirrosi epatica (Indagine condotta con metopirone). Rec. Med., 1: 1962: 1609-1616.
Scavo, D., Jacobelli, A., Montervino, C., Cugini, P., Motolese, M., ude de la reserve corticotrophique a l'aide de Metopirone chez les sujets atteints de cirrhose hepatique. Ann. Endocrinol., Paris, 24: 1963: 1058-1060.
Continua
Attività' di Ricerca, Soggiorni Esteri di Ricerca, Temi di Ricerca

E' stato Visiting Professor negli USA ed in Giappone, nell’ambito di progetti internazionali di ricerca, rispettivamente con i Chronobiology Laboratories della Minnesota University, Minneapolis, Minnesota 55455 (1980, 1985) e con lo Institute of Health Science della Kyushu University, Fukuoka, Kasuga 816 (1988, 1990, 1996).
La prima fase riguarda lo studio della secrezione e del metabolismo degli ormoni glicoattivi e della regolazione neurotrasmissionale dell'asse diencefalo-ipofisi-surrene.
Continua

seu-roma.it © 2006